Borse dell'Europa dell'Est: Leggeri rialzi per Mosca e Praga

CONDIVIDI
Le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mosca e Praga hanno registrato dei leggeri rialzi, Budapest ha chiuso con delle moderate perdite e Varsavia è rimasta invariata.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,1% a 1973,67 punti. I volumi di scambio sono calati notevolmente rispetto a venerdì e sono stati molto bassi. In luce Norilsk Nickel (RU0007288411): +1% a $204. Il titolo del colosso mineraio russo ha beneficiato dell'aumento del prezzo del nickel. Tra gli altri titoli di maggior peso LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato lo 0,4%, Surgutneftegas (RU0006936028) lo 0,6%e EESR Rossii (RU0008959655) lo 0,1%. Rosneft (RU000A0J2Q06) ha perso invece l'1%, Gazprom (RU0007661625) lo 0,2% e Sberbank (RU0009029540) lo 0,1%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in ribasso dello 0,7% a 25.657,87 punti. Dopo il rally delle scorse sedute OTP Bank (HU0000061726) è stato oggetto di prese di beneficio ed ha perso l'1,6%. Male anche Magyar Telekom (HU0000016522): -2% a HUF 1.040. Credit Suisse ha tagliato oggi il suo rating sul titolo da "Neutral" ad "Underperform". Secondo la banca d'affari la pressione da parte della concorrenza dovrebbe ulteriormente aumentare su Magyar Telekom sul suo mercato domestico. Questa circostanza dovrebbe avere nel medio termine anche degli effetti negativi sul suo free cash flow. Tra gli altri titoli principali MOL (HU0000068952) ha chiuso stabile, Gedeon Richter (HU0000067624) ha guadagnato l'1%.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,1% a 1.814,60 punti. Le blue chips ceche hanno chiuso contrastate. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha guadagnato lo 0,4% e Komercni Banka (CZ0008019106) lo 0,8%. Unipetrol (CZ0009091500) e Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) hanno perso invece rispettivamente lo 0,4% e lo 0,5%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso stabile a 60.311,28 punti. Anche oggi è continuato l'eccezionale rally dei titoli delle imprese che dovrebbero beneficiare delle nuove costruzioni di infrastrutture per i Campionati Europei di Calcio del 2012. Polimex-Mostostal (PLMSTSD00019) ha guadagnato il 3,6%, Stalexport (PLSTLEX00019) il 14,8%, Budimex (PLBUDMX00013) il 12,4% e Mostostal Export (PLMSTEX00017) l'8,4%. Dopo l'ottima performance delle scorse sedute alcune blue chips polacche hanno oggi altrimenti rallentato. Bank BPH (PLBPH0000019) ha perso il 2,5%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) il 2,2% e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) il 2,1%.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro