Skin ADV

Borse dell'Europa dell'Est positive, brilla Varsavia

Il WIG ha guadagnato il 2% ed ha raggiunto un ennesimo record storico. A Budapest continua a correre OTP Bank.

Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in rialzo. I listini hanno beneficiato del clima positivo sui mercati azionari occidentali.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,4% a 1930,05 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi molto bassi. Gazprom (RU0007661625) ha perso lo 0,8% a $9,82. Il colosso del gas ha comunicato che nel primo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato rispetto allo stesso periodo del 2006 di più del 40%. Gazprom ha spiegato il calo con le miti temperature dello scorso inverno e con la rivalutazione contabile di alcuni suoi assets. Ancora bene Norilsk Nickel (RU0007288411): +1% a $201,50. Il colosso minerario ha presentato ieri una controfferta per la canadese LionOre (CA5359131078). Tra gli altri titoli di maggior peso LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato l'1,2%, Surgutneftegas (RU0006936028) il 2% e Sberbank (RU0009029540) lo 0,6%. Rosneft (RU000A0J2Q06) e EESR Rossii (RU0008959655) hanno perso invece rispettivamente l'1,2% e lo 0,5%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dell'1,3% a 25.913,78 punti. Nel corso della seduta il principale indice di borsa ungherese ha sfiorato un nuovo record storico. Non si ferma OTP Bank (HU0000061726): +3,2% a HUF 9.905. Durante la seduta il titolo ha superato per la prima volta nella sua storia quota HUF 10.000. Male controtendenza Egis (HU0000053947): -0,8% a HUF 21.615. Il mercato è scettico sulla trimestrale della seconda impresa farmaceutica ungherese in programma la prossima settimana.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,7% a 1.827,40 punti. Dopo essersi concesso ieri una pausa il titolo di Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha ripreso oggi a correre ed ha chiuso in rialzo del 2,6%. CETV (BMG200452024) è stato oggetto di prese di beneficio ed ha perso lo 0,8%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo del 2% a 61.553,73 punti (ennesimo record storico). Tra i venti titoli di maggior peso diciannove hanno guadagnato terreno ed uno ha chiuso stabile. Secondo gli operatori il mercato sarebbe molto ottimista sulle trimestrali di alcune importanti imprese polacche attese per la prossima settimana. Dopo il balzo di mercoledì Polish Oil & Gas (PLPGNIG00014) ha guadagnato oggi un ulteriore 5,2%. Molto bene anche Grupa Lotos (PLLOTOS00025): +5,7% a KPN 46,40.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS