Borse dell'Europa dell'Est: Frena Mosca, lieve rialzo per Varsavia

Budapest e Praga hanno registrato come Mosca delle moderate perdite. A Mosca vola Aeroflot.

CONDIVIDI
Tra le principali Borse dell'Europa dell'Est solo Varsavia ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca lo 0,5% a 1.886,84 punti. I volumi di scambio sono scesi rispetto a ieri e sono stati piuttosto bassi. Dopo la solida performance delle scorse sedute la maggior parte delle blue chips è stata oggi oggetto di prese di beneficio. Gazprom (RU0007661625) ha perso lo 0,2%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 3,2%, EESR Rossii (RU0008959655) l'1,3%, Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1,9% e Sberbank (RU0009029540) l'1,3%. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato invece lo 0,5% e Surgutneftegas (RU0006936028) ha chiuso stabile. Tra gli altri titoli del listino ancora un forte rialzo per Aeroflot (RU0009062285): +9,8% a $2,80. Una parte del mercato ha continuato a speculare su un possibile ritiro di Aeroflot dall'asta per Alitalia (IT0003918577). La linea aerea russa ha inoltre annunciato che equipaggierà dieci Airbus A330-200 con i motori Trent 700 di Rolls-Royce (GB0032836487).

Il BUX a Budapest ha perso lo 0,4% a 26.565,78 punti. Anche oggi OTP Bank (HU0000061726) e MOL (HU0000068952) hanno chiuso in ribasso mentre Magyar Telekom (HU0000016522) ha potuto guadagnare controtendenza terreno. OTP ha perso l'1% e MOL lo 0,6%. Magyar Telekom ha registrato un aumento dello 0,4% a HUF 987.

Il PX a Praga ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 1.838,50 punti. Le blue chips ceche hanno chiuso anche oggi contrastate. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso l'1,1%, Komercni Banka (CZ0008019106) l'1% e Zentiva (NL0000405173) lo 0,4%. Continua a salire Orco (LU0122624777): +0,6% a CZK 3.548. Il titolo dell'impresa immobiliare ha beneficiato oggi di un giudizio bullish della casa d'investimento Wood & Company. Bene anche Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ed Unipetrol (CZ0009091500) che hanno guadagnato rispettivamente lo 0,3% ed il 2,1%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,2% a 65.473,80 punti. Ennesima seduta positiva per KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017): +0,6% a KPN 124,80. In luce Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017): +2,1% a KPN 23,49. Sulla maggior parte dei bancari sono scattate invece delle prese di beneficio. BRE Bank (PLBRE0000012) ha perso l'1,2%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) l'1% e Bank BPH (PLBPH0000019) il 4%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption