Un laptop mostra un grafico

Borse dell’Europa dell’Est: Nuovo record storico per il PX a Praga

Tra le principali Borse dell’Europa dell’Est solo Varsavia ha chiuso oggi in ribasso.

L’indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,2% a 1.897,70 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi nella media. Le blue chips russe hanno chiuso contrastate. Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato il 2%, Surgutneftegas (RU0006936028) lo 0,5%, EESR Rossii (RU0008959655) lo 0,6% e Sberbank (RU0009029540) lo 0,4%. LUKoil (RU0009024277) ha perso lo 0,7% e Norilsk Nickel (RU0007288411) lo 0,2%, Rosneft (RU000A0J2Q06) ha chiuso stabile.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,5% a 28.929,73 punti. MOL (HU0000068952) ha continuato a ritracciare ed ha chiuso in ribasso dell’1,4%. Il Governo ungherese ha ribadito oggi che si opporrà con tutti i suoi mezzi a disposizione ad una scalata dell’impresa petrolchimica. Le autorità antitrust ungheresi hanno inoltre avvertito che una fusione tra MOL ed OMV (AT0000743059) renderebbe difficile la libera concorrenza nel settore petrolifero dell’intera regione. Anche oggi in spolvero OTP Bank (HU0000061726): +2,4% e nuovo record storico a HUF 10.600. Gli operatori hanno parlato di “window dressing” da parte degli investitori istituzionali.

Il PX a Praga ha chiuso in rialzo dello 0,8% e raggiunto un nuovo record storico per quanto riguarda le quotazioni di chiusura a 1.859,10 punti. Erste Bank (AT0000652011) ha continuato a riguadagnare terreno ed ha registrato un aumento del 2,3%. Dopo le perdite delle scorse sedute Komercni Banka (CZ0008019106) ha guadagnato lo 0,4%. Bene anche Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): +0,8% a CZK 1.096. Pegas Nonwovens (LU0275164910) è stato oggetto di prese di beneficio ed ha perso lo 0,8%.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,5% a 66.077,69 punti. Sul sentiment degli investitori nella capitale polacca ha pesato il debole debutto di LC Corp (PLLCCRP00017). Il titolo dell’impresa immobiliare ha perso nel suo primo giorno di contrattazione quasi il 7%. Dopo la solida performance delle scorse sedute su alcune blue chips polacche sono scattate oggi delle prese di beneficio. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha perso lo 0,9%, Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) l’1,4% e PKN Orlen (PLPKN0000018) l’1,7%. Agora (PLAGORA00067) e Polimex-Mostostal (PLMSTSD00019) hanno guadagnato invece rispettivamente il 4% ed il 3,7%.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.