Borse dell'America Latina ancora negative, crollano San Paolo e Lima

Il Bovespa a San Palo ha perso il 3,5%, il General a Lima il 4,3%.

CONDIVIDI
Le Borse dell'America Latina hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Bovespa a San Paolo ha perso il 3,5% a 52.652,57 punti. La Borsa di San Paolo era rimasta ferma venerdì scorso per festa. Il mercato azionario brasiliano ha potuto quindi scontare solo oggi la notizia del deludente dato sull'occupazione negli USA. Companhia Vale do Rio Doce (BRVALEACNPA3) ha perso il 3,3%, Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) il 2,4%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 3,7% e Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 3,8%. Forti perdite anche per il il General a Lima: -4,3% a 18.818,48 punti. I timori di una possibile recessione negli USA ed in Giappone hanno affondato i minerari. Compania de Minas Buenaventura (PEP612001003) ha perso il 3,9% e Sociedad Minera Cerro Verda (PEP646501002) il 6,5%.
Gli altri listini del continente sudamericano hanno registrato delle perdite più moderate. L'IPC a Città del Messico ha perso l'1,2%, il Merval a Buenos Aires l'1,1% e l'IPSA a Santiago del Cile l'1,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro