Le Borse dell'America Latina chiudono in rialzo, a San Paolo in luce i bancari

Il Bovespa ha guadagnato l'1,9%. A Città del Messico bene América Móvil.

CONDIVIDI
Le Borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo. Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,9% a 54.908,18 punti. Sugli scudi i bancari. Banco Itau (BRITAUACNPR3) ha guadagnato il 2,2%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 3,7% e Nossa Caixa (BRBNCAACNOR2) l'1,3%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Valor Economico" Banco Itau avrebbe l'intenzione di acquistare per BRL 3 miliardi (circa €1,15 miliardi) il 50% di Banco BMG. Bene anche i due titoli di maggior peso del listino brasiliano Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) e Companhia Vale do Rio Doce (BRVALEACNPA3) che hanno guadagnato rispettivamente l'1,2% e il 3,2%.
L'IPC ha Città del Messico ha chiuso in rialzo dello 0,8% a 30.302,23 punti. In luce América Móvil (MXP001691213): +2,2% a MXN 33,99. Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) ha guadagnato lo 0,5% a MXN 39,22. Bear Stearns ha avviato oggi la copertura sul titolo con "Outperform" ed un target sul prezzo a MXN 49,00.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato l'1,6%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,6% ed il General a Lima l'1,2%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption