etoro

Borse dell'Europa dell'Est positive, Mosca sale del 2%

Sulla piazza finanziaria russa in luce Surgutneftegas, a Praga ancora bene Ceske Energeticke Zavody.

Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca il 2% a 2049,45 punti. I volumi di scambio hanno continuato a scendere e sono stati nella media. Il mercato azionario russo ha beneficiato del clima positivo sulle piazze finanziarie dell'Europa occidentale. Sugli scudi Surgutneftegas (RU0006936028). Le azioni privilegiate del quarto produttore russo di petrolio hanno registrato un balzo del 9% mentre le ordinarie hanno guadagnato il 3,3%. Secondo delle voci di mercato Surgutneftegas avrebbe l'intenzione di aumentare notevolmente il suo dividendo. Anche tutti gli altri titoli di maggior peso hanno chiuso in rialzo. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato l'1,6%, Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,8% Gazprom (RU0007661625) l'1,7%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 4,9%, EESR Rossii (RU0008959655) l'1,9%% e Sberbank (RU0009029540) il 2,8%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dello 0,4% a 27.848,19 punti. Dopo il balzo di ieri MOL (HU0000068952) ha guadagnato oggi lo 0,3% a HUF 28.000. OTP Bank (HU0000061726) ha chiuso in rialzo dell'1,1% a HUF 9.299. Lehman Brothers ha avviato oggi la copertura sul titolo della principale banca ungherese con "Overweight".

Il PX a Praga ha guadagnato l'1,2% a 1.825,30 punti. Non si ferma Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300). Il titolo di maggior peso del listino ceco ha guadagnato oggi un ulteriore 3,8% e raggiunto un nuovo record storico a CZK 1.203. Tra le blue chips ceche solo Zentiva (NL0000405173) ha chiuso in ribasso: -0,7% a CZK 1.194.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,3% a 61.230,87 punti. Dopo le forti perdite delle scorse sedute i bancari hanno registrato oggi una moderata ripresa. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato lo 0,5%, Bank BPH (PLBPH0000019) lo 0,4%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) l'1% e BRE Bank (PLBRE0000012) l'1,8%. Male controtendenza Polish Oil & Gas (PLPGNIG00014): -3,2% a KPN 5,10. Polish Oil & Gas ha comunicato oggi che un immediato aumento delle tariffe del gas per il prossimo anno è improbabile e di star registrando dei costi più elevati del previsto per la costruzione di un impianto per la produzione di gas liquido.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS