Skin ADV

Borse dell'Europa dell'Est: Varsavia chiude in forte rialzo, bene anche Mosca

Budapest e Praga hanno registrato delle moderate perdite. A Mosca in luce Gazprom Neft.

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mentre Mosca e Varsavia hanno registrato una performance positiva, Budapest e Praga hanno chiuso in ribasso.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,5% e raggiunto un nuovo record storico a 2.141,79 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri e sono stati chiaramente al di sopra della media. In luce Gazprom Neft (RU0009062467): +5,4% a $4,48. Secondo la casa d'investimento Troika Dialog il titolo sarebbe chiaramente sottovalutato rispetto all'intero settore petrolifero. Troika Dialog ha invece declassato LUKoil (RU0009024277) da "Buy" ad "Hold". Dopo i suoi recenti guadagni la valutazione del titolo del primo produttore russo di petrolio non sarebbe più appetibile.

Il BUX a Budapest ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 27.704,10 punti. Sul listino ha continuato a pesare la legge anti-takeover approvata ieri dal Parlamento ungherese. Il provvedimento ha ridotto l'appeal speculativo di molti titoli ungheresi. Dopo aver sofferto per gran parte della seduta MOL (HU0000068952) ha chiuso infine in rialzo dello 0,2%. Wolfgang Ruttenstrofer, numero uno di OMV (AT0000743059), ha dichiarato che la sua impresa non vuole rinunciare ad una fusione con MOL. OMV non avrebbe fretta e potrebbe attendere anche alcuni anni.

Il PX a Praga ha perso lo 0,7% a 1.883,40 punti. Dopo il suo recente rally Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) è stato oggi oggetto di prese di beneficio ed ha perso l'1,4%. Bene controtendenza Orco (LU0122624777): +1,7% a CZK 3.086.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato il 2,1% a 63.068,13 punti. Gli operatori hanno spiegato il forte rialzo con la recente debole performance del mercato azionario polacco e con delle importanti operazioni di arbitraggio. Diciannove dei venti titoli di maggior peso hanno chiuso in rialzo. In spolvero il settore delle costruzioni. Un portavoce di PBG (PLPBG0000029) ha indicato oggi che la sua impresa potrebbe alzare le sue stime per l'intero 2007. In seguito alla notizia il titolo dell'impresa edile ha guadagnato il 6,6% a KPN 390. Sulla sica di PBG Cersanit (PLCRSNT00011) ha chiuso in rialzo del 5,1% e Polimex-Mostostal (PLMSTSD00019) del 6,3%.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS