Borse America-Latina: Walmex spinge Città del Messico, frena San Paolo

Il colosso della distribuzione ha presentato una trimestrale al di sopra delle attese. A San Paolo realizzi su Companhia Vale do Rio Doce.

CONDIVIDI
La maggior parte delle borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in ribasso su prese di beneficio. Dopo il rally delle scorse sedute il Bovespa ha perso oggi a San Paolo lo 0,6% a 63.197,04 punti. Companhia de Concessões Rodoviárias (BRCCROACNOR2) è crollato del 7%. Il principale operatore di autostrade del Brasile non è riuscito a vincere alcuna delle concessioni messe all'asta ieri dal Governo federale. Companhia Vale do Rio Doce (BRVALEACNPA3) ha perso l'1,1%, Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato invece il 3,2%. L'indice IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1% a 32.129,40 punti. Il listino messicano ha beneficiato del rally di Wal-Mart de Mexico (MXP810081010). Il titolo del colosso della distribuzione ha chiuso in rialzo del 5,7% a MXN 46,60. Walmex ha presentato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni una trimestrale al di sopra delle attese del mercato. Merrill Lynch ha alzato oggi il suo rating sul titolo a "Buy". Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso lo 0,6%, l'IPSA Santiago del Cile lo 0,3% e l'IBVC a Caracas lo 0,3%. Il General a Lima ha guadagnato lo 0,7%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption