Borse America-Latina: San Paolo e Citta del Messico chiudono ancora in calo

Sia il Bovespa che l'IPC hanno perso lo 0,5%. Male il settore delle telecomunicazioni.

CONDIVIDI
Le borse dell'America Latina hanno chiuso anche oggi contrastate. San Paolo e Città del Messico hanno registrato come ieri dei moderati ribassi. L'IPC ha perso lo 0,5% a 31.886,10 punti. Sul listino messicano hanno pesato le perdite di América Móvil (MXP001691213): -3,3% a MXN 34,72. I deboli risultati di bilancio pubblicati da NII Holdings (US62913F2011) hanno fatto aumentare i timori del mercato legati all'aumento della concorrenza nel settore della telefonia mobile nei paesi dell'America Latina. Il Bovespa ha perso lo 0,5% a 62.341,49 punti. Anche a San Paolo il settore delle telecomunicazioni ha registrato una seduta negativa. TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7) ha perso il 3,6% e Brasil Telecom (BRBRTOACNPR5) il 4% Ancora bene Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6): +1,3% a BRL 68,10. Gli altri listini del contiente sudamericano hanno chiuso in rialzo. Il Merval a Buenos Aires ha guadagnato l'1,2%, il General a Lima lo 0,3%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,9% e l'IBVC a Caracas lo 0,2%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption