etoro

Le borse dell'America Latina chiudono contrastate

San Paolo e Città del Messico hanno registrato una moderata ripresa.

Le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi contrastate. Dopo le forti perdite di ieri San Paolo e Città del Messico hanno registrato una moderata ripresa. Il Bovespa ha guadagnato lo 0,6% a 59.431,50 punti. Il listino brasiliano è stato spinto dai bancari. Il settore ha beneficiato della notizia dell'ingresso di Abu Dhabi Investment Authority (abbr. ADIA) nel capitale di Citigroup (US1729671016). La banca centrale brasiliana ha comunicato inoltre oggi che i prestiti sono aumentati lo scorso mese in Brasile del 2,7%. Banco Itau (BRITAUACNPR3) ha guadagnato il 4,6%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 5,1% e Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) il 2,3%. Il forte calo del prezzo del petrolio ha pesato su Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6). Il titolo del colosso petrolifero ha chiuso in ribasso dell'1,2% a BRL 74. L'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,9% a 28.124,65 punti. Anche nella capitale brasiliano si è messo in evidenza il settore finanziario. Banorte (MXP370711014) ha guadagnato il 2,9% e Grupo Financiero Inbursa (MXP370641013) il 3,4%. Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso l'1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1%, l'IGBC a Bogotà lo 0,6%, l'IBVC a Caracas lo 0,9% ed il General a Lima il 2,2%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS