Borsainside.com

Borse dell'America Latina negative, affonda San Paolo

Il Bovespa ha perso quasi il 3%, grave sconfitta di Lula al Congresso.

Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in ribasso. Il Bovespa a San Paolo ha perso il 2,9% a 62.860,99 punti. Oltre al debole andamento di Wall Street sul listino brasiliano ha pesato oggi la grave sconfitta politica subita dal Presidente Inacio Lula. Il Congresso ha bocciato un progetto di legge volto a prolungare la tassa sulla movimentazione e trasferimento di valori. La CPMF (Contribuição Provisória sobre Movimentação Financeira) era molto importante nel programma di Lula volto a ridurre l'alto deficit del Brasile. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso il 3,2%, Vale (BRVALEACNPA3) il 4,2% e Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 4,3%. Tra gli altri listini del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,8%, l'IPSA a Santiago del Cile il 2,6%, il General a Lima il 2,7%, il Merval a Buenos Aires l'1,3%, l'IBVC a Caracas l'1,3% e l'IGBC a Bogotà lo 0,3%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS