Borse dell'Europa dell'Est positive, brilla Budapest

Il BUX ha guadagnato il 2,5%, in gran spolvero OTP Bank.

CONDIVIDI
Le borse di Budapest, Praga e Varsavia hanno chiuso oggi in rialzo. La Borsa di Mosca è stata ancora ferma per festa.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo del 2,5% a 26.111,36 punti. In gran spolvero OTP Bank (HU0000061726): +4,5% a HUF 8.775. Il titolo della prima banca ungherese è stato spinto anche oggi dalla speculazione su una prossima vendita della sua unità delle assicurazioni. Solidi rialzi anche per MOL (HU0000068952) e Magyar Telekom (HU0000016522). Il titolo dell'azienda petrolchimica ha guadagnato il 2,4%, quello dell'ex-monopolista delle telecomunicazioni l'1,8%.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,6% a 1735,30 punti. In forte ripresa Komercni Banka (CZ0008019106): +3,6% a CZK 4.381. Dopo le forti perdite di ieri Erste Bank (AT0000652011) ha perso oggi un ulteriore 0,3%. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha guadagnato lo 0,4%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 53.862,62 punti. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha beneficiato dell'aumento del prezzo del rame ed ha guadagnato il 3,7%. Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) è stato oggetto di prese di beneficio ed ha perso l'1,6%. I bancari hanno chiuso contrastati. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato l'1,3% e PKO Bank Polski (PLPKO0000016) lo 0,7%. Bank BPH (PLBPH0000019) ha perso il 2%, BZW Bank (PLBZ00000044) l'1,7% e BRE Bank (PLBRE0000012) il 2,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption