Le borse dell'Europa dell'Est chiudono contrastate

Mosca e Praga hanno registrato dei moderati guadagni, Budapest e Varsavia hanno chiuso ancora in ribasso.

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mosca e Praga hanno registrato dei moderati guadagni, Budapest e Varsavia hanno chiuso ancora in ribasso.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca lo 0,3% a 2.313,90 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri ma sono rimasti chiaramente al di sotto della media. Ancora una seduta positiva per Gazprom (RU0007661625): +0,6% a $14,60. Deutsche Bank ha alzato oggi le sue stime sui prezzi del gas in Europa per gli anni 2008 - 2010. Polyus Gold (RU000A0JNAA8) ha beneficiato anche oggi dell'aumento del prezzo dell'oro ed ha chiuso in rialzo del 2,9% a $49,40. Male controtendenza Rosneft (RU000A0J2Q06): -3,1% a $9,18. Secondo delle voci di stampa Citigroup (US1729671016) avrebbe l'intenzione di vendere 110 milioni di titoli del colosso russo del petrolio a $9,10 per azione.

Il BUX a Budapest ha chiuso in calo dell'1,8% a 24.933 punti. Le blue chips polacche hanno continuato a perdere terreno. OTP Bank (HU0000061726) ha perso il 2,1%, MOL (HU0000068952) il 3,4% e Magyar Telekom (HU0000016522) lo 0,5%. Anche oggi i farmaceutici hanno registrato una performance migliore dell'intero mercato. Egis (HU0000053947) ha guadagnato lo 0,2%, Gedeon Richter (HU0000067624) ha perso lo 0,1%.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,7% a 1.657,30 punti. Dopo le forti perdite delle scorse sedute la maggior parte dei titoli di maggior peso del listino ceco ha potuto registrare una ripresa. Erste Bank (AT0000652011) ha guadagnato l'1,3%, Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) il 2% e Komercni Banka (CZ0008019106) lo 0,5%. Ancora male invece Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): -0,7% a CZK 1.266.

Il WIG a Varsavia ha perso l'1,4% a 50.400,82 punti. Solo tre dei venti titoli di maggior peso ha potuto chiudere in rialzo. Uno di questi è stato Bank Pekao (PLPEKAO00016). Dopo le forti perdite delle scorse sedute il titolo della grande banca polacca ha guadagnato oggi lo 0,6%. Il calo del prezzo del petrolio ha pesato su PKN Orlen (PLPKN0000018): - 2,7% a KPN 50,55. Seduta da dimenticare per Globe Trade Centre (PLGTC0000037). Il titolo della principale impresa immobiliare polacca ha chiuso in ribasso del 5,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro