Borse dell'America Latina: San Paolo sale per la terza seduta di fila

Il Bovespa ha guadagnato l'1,6%. Seduta positiva anche per quasi tutti gli altri listini sudamericani.

Eccetto Buenos Aires, che ha chiuso stabile, tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che gli ordini di beni durevoli sono aumentati a dicembre negli USA del 5,2%. Il dato ha superato nettamente le previsioni degli economisti che erano di un aumento di solo l'1,5%. La notizia ha ridotto i timori del mercato relativi ad un possibile calo della domanda di prodotti sudamericani da parte degli Stati Uniti, che sono, tra l'altro, il principale partner commerciale del Brasile e del Messico.
Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,6% a 59.529,50 punti. Per il listino brasiliano si è trattato della terza seduta positiva di fila. Nel settore delle telecomunicazioni Telemar (BRTLMPACNOR5) e Brasil Telecom (BRBRTPACNOR5) hanno guadagnato rispettivamente il 6,7% ed il 3,4%. Secondo la stampa brasiliana il Governo sarebbe favorevole ad una fusione tra le due imprese e vorrebbe prendere dei provvedimenti legislativi per facilitare l'operazione. Ancora in luce Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6): +5,6% a BRL 23,75. Anche oggi il mercato ha continuato a speculare sul nome del futuro CEO della prima impresa brasiliana delle utilities. Dopo il balzo di ieri Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso oggi lo 0,1%. Vale (BRVALEACNPA3) ha chiuso in rialzo dello 0,6% a BRL 44,25.
L'IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1,8% a 28.263,95 punti. Sugli scudi Cemex (MXP225611567): +4,7% a MXM 27,60. Il colosso del cemento ha annunciato dei dati di bilancio al di sopra delle attese degli analisti e confermato le sue stime per il 2008. Bene anche América Móvil (MXP001691213) e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) che hanno guadagnato rispettivamente il 3,3% el'1,9%.
Tra gli altri listini dell'America Latina l'IPSA a Santiago del Cile ha guadagnato il 3,2%, l'IBVC a Caracas lo 0,5% il General a Lima il 2,5% e l'IGBC a Bogotà l'1,4%. Il Merval a Buenos Aires ha chiuso invariato a 2.003,86 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS