Le borse dell'Europa dell'Est chiudono in forte rialzo

Mosca ha guadagnato il 3,3%, Budapest il 3,1%, Praga il 2,1% e Varsavia il 3%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in forte rialzo.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca il 3,3% a 1.980,84 punti. I volumi di scambio sono scesi notevolmente rispetto a ieri e sono stati nella media. Il mercato azionario russo ha beneficiato dell'ulteriore aumento del prezzo del petrolio e della positiva apertura di Wall Street. Anche oggi tutte le blue chips russe hanno chiuso in rialzo. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato il 4,6%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 3,3%, Gazprom (RU0007661625) il 4,1%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 6,3%, EESR Rossii (RU0008959655) l'1,4% e Sberbank (RU0009029540) l'1,5%. Tra gli altri titoli del listino russo VTB Bank (RU000A0JP5V6) ha registrato un balzo del 7,3%. Andrej Kostin, Presidente della seconda banca russa, ha dichiarato di attendersi per il 2007 una crescita dell'utile netto di più del 15%. In precedenza VTB Bank aveva comunicato di prevedere una crescita dei suoi profitti di solo il 10-15%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo del 3,1% a 24.064,20 punti. Anche oggi si è messo in evidenza il titolo di OTP Bank (HU0000061726): +4,1% a HUF 7.700. OTP Bank ha annunciato ieri di aver venduto per €617 milioni le sue attività nelle assicurazioni alla francese Groupama. In base all'accordo Groupama acquisterà inoltre una partecipazione dell'8% nella prima banca ungherese. Molto bene anche Gedeon Richter (HU0000067624): +3,9% a HUF 38.050. La principale impresa farmaceutica dell'Europa centro-orientale ha annunciato oggi dei dati di bilancio per il quarto trimestre al di sopra delle attese degli analisti.

Il PX a Praga ha guadagnato il 2,1% a 1.524,00 punti. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha chiuso in rialzo del 2,2% a CZK 1.238. Il titolo della principale impresa ceca delle utilities ha beneficiato oggi di un commento positivo di Morgan Stanley. Dopo le perdite delle scorse sedute Zentiva (NL0000405173) ha guadagnato il 4,7%. Seduta molto positiva anche per Erste Bank (AT0000652011): +3,8% a CZK 926.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato il 3% a 49.364,33 punti. Tutti i venti titoli di maggior peso del listino polacco hanno chiuso in rialzo. Tra le blue chips Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato il 5,2%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 3,5%, KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) il 4,6%, PKN Orlen (PLPKN0000018) il 3,6% e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) il 3,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro