etoro

Borse dell'America-Latina: San Paolo sale ancora, frena Città del Messico

Il Bovespa ha chiuso per la settima seduta di fila in rialzo, bene Vale.

Le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi contrastate. Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,1% a 65.555,00 punti. Per il listino brasiliano si è trattato della settima seduta positiva di fila. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato il 2,2% a BRL 52,50. Secondo quanto ha riportato oggi il "Wall Street Journal" le trattative di fusione tra il colosso minerario brasiliano e Xstrata (GB0031411001) si troverebbero in una fase di stallo e rischierebbero di fallire. Male controtendenza Vivo (BRVIVOACNOR1): -5% a BRL 10,60. Portugal Telecom (PTPTC0AM0009) ha dichiarato oggi di non aver l'intenzione di cedere la sua quota nell'operatore brasiliano delle telecomunicazioni.
L'IPC a Città del Messico ha chiuso in calo dell'1% a 30.130,47 punti. Male Penoles (MXP554091415): -3,6% a MXN 281,62. Il primo produttore al mondo di argento ha annunciato dei dati di bilancio per il quarto trimestre 2007 che hanno deluso le attese del mercato. América Móvil (MXP001691213) e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) sono stati oggetto di prese di beneficio ed hanno perso rispettivamente il 2,1% e l'1,1%. Bene invece Cemex (MXP225611567): +1,6% a MXN 30,76.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato l'1,5% ed il General a Lima l'1,6%. L'IBVC a Caracas ha perso lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1% e l'IGBC a Bogotà lo 0,6%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS