etoro

Borse dell'America Latina: Domina il segno più, forte rimbalzo per Bogotà

Dopo sei sedute negative di fila ed il crollo di ieri il listino colombiano IGBC ha guadagnato oggi più del 5%.

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo. Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,5% a 64.629,40 punti. Il listino brasialiano ha beneficiato della solida performance dei suoi due titoli di maggior peso. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 2,5%. Il prezzo del petrolio ha raggiunto oggi a New York un nuovo record storico. Vale (BRVALEACNPA3) ha registrato un aumento dell'1,8%. L'IPC a Città del Messico ha chiuso in rialzo dello 0,1% a 29.277,35 punti. L'aumento dei prezzi dei principali metalli ha spinto i minerari. Grupo Mexico (MXP370841019) ha guadagnato il 3,1% e Penoles (MXP554091415) lo 0,4%. Tra le blue chips messicane ancora male América Móvil (MXP001691213): -1,6% a MXN 31,81.
Dopo sei sedute negative di fila ed il crollo di ieri l'IGBC a Bogotà ha guadagnato oggi il 5,2% a 9.005,93 punti. Bancolombia (COB07AO00048) ha guadagnato il 5,1%, Ecopetrol (COAECPO00008) il 2,4%, Suramericana de Inversiones (COACSSO00003) il 6% e Textiles Fabricato Tejicondor (COAFHTO00008) il 15,6%.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato il 2,2%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1% ed il General a Lima l'1,7%. L'IBVC a Caracas ha perso lo 0,3% a 34.897,56 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS