Borse dell'Europa dell'Est negative, realizzi sui bancari

Mosca ha perso lo 0,8%, Budapest lo 0,3%, Praga lo 0,4% e Varsavia lo 0,9%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L'indice RTS ha perso a Mosca lo 0,8% a 2.052,84 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi nella media. Sul mercato azionario russo ha pesato la debole apertura di Wall Street. Dopo il rally delle scorse sedute Sberbank (RU0009029540) e VTB Bank (RU000A0JP5V6) hanno perso rispettivamente il 2,5% ed il 2,6%. I petroliferi hanno continuato a ritracciare nonostante il prezzo del petrolio abbia guadagnato ieri a New York quasi $4 al barile. LUKoil (RU0009024277) ha chiuso in calo dello 0,5% e Rosneft (RU000A0J2Q06) dello 0,8%. Sugli scudi Uralkali (RU0007661302): +6,2% a $9,08. Il titolo del produttore di fertilizzanti ha beneficiato dell'aumento del prezzo del potassio.

Il BUX a Budapest ha chiuso in ribasso dello 0,3% a 21.984,07 punti. OTP Bank (HU0000061726) ha corretto come gli altri titoli bancari europei ed ha chiuso in calo del 2,4%. Male anche i farmaceutici. Gedeon Richter (HU0000067624) ha perso lo 0,6% ed Egis (HU0000053947) il 2,2%. A causa della debolezza del dollaro Raiffeisen ha tagliato il suo target sul prezzo per i due titoli. Bene invece MOL (HU0000068952): +1,5% a HUF 22.000.

Il PX a Praga ha perso lo 0,4% a 1.569,10 punti. I titoli di maggior peso del listino ceco hanno chiuso contrastati. Erste Bank (AT0000652011) ha perso l'1,9% e Teléfónica O2 C.R. (CZ0009093209) lo 0,6%. Komercni Banka (CZ0008019106) e Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) hanno guadagnato rispettivamente l'1,1% e lo 0,7%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in ribasso dello 0,9% a 48.137,51 punti. Anche sulla piazza finanziaria polacca sono scattate sui bancari delle prese di beneficio. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso lo 0,2%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 2,8%, BRE Bank (PLBRE0000012) l'1,9% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 2,9%. Bene controtendenza PKN Orlen (PLPKN0000018): +1,4% a KPN 41,47. Il vice amministratore delegato della principale impresa petrolchimica polacca ha dichiarato oggi di non escludere più il versamento di un dividendo.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption