Le borse dell'Europa dell'Est chiudono in rialzo, in luce i bancari

Mosca ha guadagnato il 2,2%, Budapest lo 0,4%, Praga l'1,2% e Varsavia l'1,5%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo, su tutti i listini hanno brillato i bancari.

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato il 2,2% a 2.201,47 punti. I volumi di scambio sono scesi rispetto a ieri e sono stati poco al di sotto della media. Il passaggio di consegne tra Vladimir Putin, presidente russo uscente, e Dmitri Medvedev, neo eletto, ha messo di buon umore gli investitori a Mosca. Il mercato azionario russo è stato spinto inoltre anche oggi dell'aumento del prezzo del petrolio. Gazprom (RU0007661625) ha guidato la lista dei rialzi (+4% a $13,90). Gazprom dovrebbe beneficiare in particolar modo della presidenza di Medvedev. Quest'ultimo è stato infatti a lungo numero uno del colosso del gas. Tra gli altri titoli di maggior peso LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato il 2,8%, Sberbank (RU0009029540) il 2,1%, EESR Rossii (RU0008959655) il 3%, Norilsk Nickel (RU0007288411) lo 0,4% e Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dello 0,4% a 23.187,88 punti. Ancora bene OTP Bank (HU0000061726): +1,7% a HUF 7.376. Le altre blue chips ungheresi hanno chiuso in leggero ribasso. MOL (HU0000068952) ha perso lo 0,1%, Gedeon Richter (HU0000067624) lo 0,3% e Magyar Telekom (HU0000016522) lo 0,5%.

Il PX a Praga ha guadagnato l'1,2% a 1.663,70 punti. In gran spolvero Komercni Banka (CZ0008019106): +6,1% a CZK 4.297. Secondo gli operatori il titolo avrebbe beneficiato del sentiment positivo sull'intero settore e della sua promettente situazione tecnica. Dopo l'ottimo debutto di ieri NWR (NL0006282204) ha guadagnato oggi un ulteriore 2,6%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,5% a 48.264,32 punti. Anche nella capitale polacca si sono messi in evidenza i bancari. BRE Bank (PLBRE0000012) ha annunciato ieri dei dati di bilancio per il primo trimestre al di sopra delle attese degli analisti. Gli investitori hanno speculato che anche Bank Pekao (PLPEKAO00016) e PKO Bank Polski (PLPKO0000016) presenteranno domani dei solidi risultati. Bank Pekao ha guadagnato il 2,7%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 2,8%, BRE Bank il 3,8% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 4,5%. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha beneficiato dell'aumento del prezzo del rame ed ha guadagnato il 2,9%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro