Borse dell'Europa dell'Est: Mosca torna a salire, male Praga

L'indice RTS ha guadagnato lo 0,6%, il PX nella capitale ceca ha perso il 2%.

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Dopo un giorno di pausa Mosca ha ripreso il suo rally, seduta positiva anche per Budapest, Praga ha registrato invece delle notevoli perdite, Varsavia ha chiuso invariata.

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato lo 0,6% a 2.467,81 punti. I volumi di scambio sono scesi ulteriormente e sono stati poco al di sopra della media. Il mercato azionario russo ha beneficiato dell'eccezionale rally del prezzo del petrolio. Eccetto Sberbank (RU0009029540), che ha perso lo 0,3%, tutti i titoli di maggior peso dell'indice RTS hanno chiuso in rialzo. LUKoil (RU0009024277) ha guadaganto l'1,7%, Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1,3%, Gazprom (RU0007661625) lo 0,8%, Norilsk Nickel (RU0007288411) l'1,6% e EESR Rossii (RU0008959655) lo 0,7%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 22.780,60 punti. Tra le blue chips ungheresi OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato lo 0,6%, MOL (HU0000068952) l'1% e Gedeon Richter (HU0000067624) lo 0,1%. Magyar Telekom (HU0000016522) ha perso lo 0,8%.

Il PX a Praga ha perso il 2% a 1.668,90 punti. Seduta da dimenticare per Komercni Banka (CZ0008019106): -4,7% a CZK 4.266. UBS ha declassato oggi il titolo della banca ceca a "Hold". Tra gli altri titoli principali del PX Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso lo 0,9%, Erste Bank (AT0000652011) il 3% e Teléfónica O2 C.R. (CZ0009093209) l'1,8%. Zentiva (NL0000405173) ha chiuso in rialzo del 2,4%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso stabile a 47.014,99 punti. Dopo il crollo di ieri TVN (PLTVN0000017) ha perso oggi un ulteriore 4%. Il mercato non ha ancora "digerito" il costoso acquisto della piattaforma di tv digitale n da parte del secondo network commerciale polacco. Agora (PLAGORA00067) ha registrato invece una ripresa ed ha guadagnato il 5,1% dopo aver annunciato che potrebbe lanciare un programma di buy-back. Molto bene anche Bioton (PLBIOTN00029): +7,9% a KPN 0,68. Il miliardario Zygmunt Solorz-Zak ha acquistato circa il 10% dell'impresa biofarmaceutica.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro