Le borse dell'Europa dell'Est chiudono contrastate

Mosca e Varsavia hanno registrato dei lievi rialzi, Budapest e Praga hanno perso di nuovo terreno.

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mosca e Varsavia hanno registrato dei lievi rialzi, Budapest e Praga hanno perso di nuovo terreno.

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato lo 0,1% a 2.436,56 punti. I volumi di scambio sono saliti sensibilmente rispetto a venerdì e sono stati al di sopra della media. Il mercato azionario russo ha beneficiato della positiva performance dei petroliferi. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato l'1,9% e Rosneft (RU000A0J2Q06) il 2,7%. Sergei Shatalov, vice Ministro della Finanze, ha annunciato che le proposte relative agli sgravi fiscali per il settore dell'industria petrolifera verranno illustrati alla Duma alla fine di questa settimana. Tra le altre blue chips russe Gazprom (RU0007661625) ha perso lo 0,3%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 2% e Sberbank (RU0009029540) l'1,4%. EESR Rossii (RU0008959655) ha chiuso in rialzo dello 0,6%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in calo dell'1,1% a 22.208,47 punti. Eccetto Magyar Telekom (HU0000016522), che ha guadagnato lo 0,8%, tutte le blue chips ungheresi hanno registrato una seduta negativa. OTP Bank (HU0000061726) ha perso lo 0,7%, MOL (HU0000068952) il 2,5% e Gedeon Richter (HU0000067624) lo 0,3%.

Il PX a Praga ha perso lo 0,8% a 1.657,90 punti. Male AAA Auto (NL0006033375): -5,3% a CZK 23,69. Il CEO del primo rivenditore di auto usate dell'Europa centro-orientale ha dichiarato di attendersi un risultato negativo per il primo trimestre. Bene Komercni Banka (CZ0008019106): +1,2% a CZK 4.302. Gli investitori hanno acquistato il titolo della banca ceca prima che venga quotato domani ex-dividendo. Gli altri titoli di maggior peso del PX hanno chiuso in ribasso. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso lo 0,8%, Erste Bank (AT0000652011) l'1,9% e Teléfónica O2 C.R. (CZ0009093209) lo 0,8%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,1% a 46.620,03 punti. Polnord (PLPOLND00019) ha continuato a recuperare terreno. Il titolo dell'impresa immobiliare polacca ha chiuso in rialzo del 3,6% a KPN 88,15. Bene anche BRE Bank (PLBRE0000012): +1,3% a KPN 389. UniCredit ha introdotto oggi il titolo della banca polacca nella sua "Focus List". Su KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) sono scattate oggi delle prese di beneficio. Il titolo del primo produttore europeo di rame ha chiuso in calo dello 0,9%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption