Borse dell'Europa dell'Est: Sale solo Mosca, male Varsavia

L'indice RTS nella capitale russa ha guadagnato lo 0,2%, il WIG ha perso l'1,5%. Budapest e Praga hanno registrato delle moderate perdite.

CONDIVIDI
Tra le borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato lo 0,2% a 2402,74 punti. Anche oggi i volumi di scambio sono stati molto bassi. Sugli scudi il settore della siderurgia. Severstal (RU0009046510) ha guadangnato il 3,7% e Novolipetsk (RU0009046452) l'1,9%. Goldman Sachs ha alzato oggi il suo rating sui titoli dei due produttori russi d'acciaio da "Neutral" a "Buy". La banca d'affari crede che la domanda sul mercato domestico continuerà a crescere. Severstal e Novolipetsk presenterebbero inoltre una bassa valutazione rispetto ai titoli delle concorrenti internazionali. Dopo l'eccezionale rally delle scorse sedute Uralkali (RU0007661302) ha chiuso oggi stabile. I titoli di maggior peso del listino russo hanno chiuso contrastati. Sberbank (RU0009029540) ha perso lo 0,4%, LUKoil (RU0009024277) lo 0,5% e Norilsk Nickel (RU0007288411) lo 0,7%. Rosneft (RU000A0J2Q06) e Gazprom (RU0007661625) hanno guadagnato rispettivamente l'1,2% e lo 0,1%.

Il BUX a Budapest ha perso lo 0,3% a 21.402,96 punti. I deboli dati di bilancio pubblicati da Morgan Stanley (US6174464486) hanno pesato su OTP Bank (HU0000061726). Il titolo della prima banca ungherese ha perso l'1,2% a HUF 6.625. Le altre blue chips ungheresi hanno chiuso poco mosse. Gedeon Richter (HU0000067624) e Magyar Telekom (HU0000016522) hanno perso lo 0,1%, MOL (HU0000068952) ha guadagnato lo 0,2%.

Il PX a Praga ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 1.623,70 punti. I bancari hanno riperso gran parte del terreno guadagnato ieri. Erste Bank (AT0000652011) ha chiuso in calo del 2,8% e Komercni Banka (CZ0008019106) del 3,3%. Male anche Orco Property (LU0122624777): -3,8% a CZK 987. Moody's ha tagliato il suo rating sul debito dell'impresa immobiliare da 'B2' a 'B3'. In gran spolvero controtendenza Zentiva (NL0000405173): +7,4% a CZK 1.117. Sanofi-Aventis (FR0000120578) ha annunciato questa mattina di voler fare un'offerta in contanti di CZK 1.050 per l'impresa farmaceutica ceca (per ulteriori dettagli clicca qui). Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300), il titolo di maggior peso del PX, ha guadagnato lo 0,8%.

Il WIG a Varsavia ha perso l'1,5% a 42.925,30 punti. Anche nella capitale polacca i bancari hanno sofferto a causa della deludente trimestrale di Morgan Stanley. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso l'1%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) l'1,2% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 2,1%. Dopo la solida performance delle scorse sedute Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) ha chiuso oggi in calo del 3,6%. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha beneficiato dell'aumento del prezzo del rame ed ha guadagnato lo 0,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro