Borse dell'Europa dell'Est: Sale solo Mosca

L'indice RTS ha guadagnato lo 0,3%, in ripresa i petroliferi.

CONDIVIDI
Tra le principali borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato lo 0,3% a 2.186,35 punti. I volumi di scambio sono oggi riaumentati e sono stati nella media. Dopo le perdite delle scorse sedute i petroliferi hanno registrato una ripresa. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato lo 0,9% e Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,6%. Il prezzo del petrolio ha ripreso oggi vigore a New York. Nella sua riunione di domani il Governo russo discuterà inoltre di una possibile riduzione della tassa sulle esportazioni di petrolio. In spolvero Uralkali (RU0007661302): +4,8% a $14,10. Uralkali ha annunciato che la sua produzione di potassio è aumentata a giugno, da anno ad anno, del 7,7%. L'aumento dei timori relativi alla crisi del settore finanziario statunitense hanno pesato sui bancari. VTB Bank (RU000A0JP5V6) ha chiuso in calo dello 0,6% e Sberbank (RU0009029540) dello 0,3%. Gazprom (RU0007661625) e Norilsk Nickel (RU0007288411) hanno perso rispettivamente lo 0,6% e lo 0,4%.

Il BUX a Budapest ha perso l'1,3% a 20.558,86 punti. Dopo il balzo di ieri OTP Bank (HU0000061726) ha ritracciato del 2,7%. Seduta negativa anche per Magyar Telekom (HU0000016522) e per MOL (HU0000068952). Il titolo dell'ex-monopolista delle telecomunicazioni ha chiuso in calo dell'1,6%, quello dell'impresa petrolchimica dell'1,9%. Bene controtendenza Gedeon Richter (HU0000067624): +2,3% a HUF 32.695

Il PX a Praga ha chiuso in ribasso dello 0,5% a 1.448,50 punti. Il titolo di Erste Bank (AT0000652011) è tornato a soffrire insieme all'intero settore bancario europeo ed ha perso il 3,1%. Ancora bene invece Komercni Banka (CZ0008019106): +0,9% a CZK 3.731. Tra gli altri titoli del listino ceco Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso l'1,5% e Unipetrol (CZ0009091500) l'1,1%. Teléfónica O2 C.R. (CZ0009093209) e NWR (NL0006282204) hanno guadagnato rispettivamente il 2,2% e il 2,7%.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,9% a 39.632,83 punti. Quasi tutti i bancari sono andati a picco. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha perso il 2,8%, BRE Bank (PLBRE0000012) il 4% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 2,4%. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato controtendenza l'1,4%. Bene anche KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017). Il titolo del primo produttore europeo di di rame ha guadagnato l'1,9%, quello dell'operatore telefonico il 2,4%. Ancora una seduta negativa per Agora (PLAGORA00067): -6,1% a KPN 26,11. Male anche PKN Orlen (PLPKN0000018): -2,8% a KPN 36,20.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro