Le Borse Europa dell'Est chiudono in forte rialzo, svetta Varsavia

Il WIG ha guadagnato nella capitale polacca quasi il 4%.

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in forte rialzo. I listini dell'Europa orientale hanno beneficiato della positiva apertura di Wall Street.

Dopo sei sedute negative di fila l'indice RTS a Mosca ha guadagnato il 2,8% a 1.949,03 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri ma sono rimasti al di sotto della media. Il positivo clima sulle principali borse internazionali ha fatto tornare gli acquisti anche sulla piazza finanziaria russa. In spolvero Norilsk Nickel (RU0007288411): +8,3% a $209. Il mercato è tornato a speculare oggi su una possibile mega-fusione tra il colosso minerario e RusAL. Il primo produttore al mondo di alluminio ha smentito però nel tardo pomeriggio i rumors. Bene anche tutte le blue chips russe. LUKoil (RU0009024277) ha chiuso in rialzo del 4%, Rosneft (RU000A0J2Q06) dell'1,5%, Gazprom (RU0007661625) dello 0,8% e Sberbank (RU0009029540) del 5,3%. Il settore della siderurgia ha potuto recuperare parte del terreno perso durante le scose sedute. Mechel (RU000A0DKXV5) ha guadagnato il 4,3%, Severstal (RU0009046510) il 6,7% e Novolipetsk (RU0009046452) il 4,7%.

Il BUX a Budapest ha guadagnato il 3,4% a 22.511,25 punti. Tutte le blue chips ungheresi hanno chiuso in forte rialzo. OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato il 3,9%, MOL (HU0000068952) il 4%, Magyar Telekom (HU0000016522) il 2,6% e Gedeon Richter (HU0000067624) il 2,6%.

Il PX a Praga ha chiuso in rialzo del 2,1% a 1.474,00 punti. Dopo le notevoli perdite delle scorse sedute i bancari hanno registrato un rimbalzo. Erste Bank (AT0000652011) ha guadagnato l'1,6% e Komercni Banka (CZ0008019106) il 4,3%. NWR (NL0006282204) ha guadagnato un ulteriore 2,7%. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300), il titolo di maggior perso del PX, ha chiuso in rialzo dello 0,5%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato il 3,8% a 42.416,36 punti. In gran spolvero BZW Bank (PLBZ00000044): +11,6% a KPN 168. La banca polacca ha annunciato dei dati di bilancio per il secondo trimestre che hanno battuto le previsioni degli analisti. Sulla scia di BZW Bank Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato il 6,1%, BRE Bank (PLBRE0000012) il 5,5% e PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 4,3%. Molto bene anche Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017): +6,5% a KPN 23,99. L'ex-operatore delle telecomunicazioni ha annunciato che durante il secondo trimestre il suo utile netto è aumentato del 41% a KPN 698 milioni. Gli esperti delle banche d'affari avevano atteso in media solo KPN 615 milioni.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro