Le borse dell'Europa dell'Est chiudono contrastate

Mosca e Praga hanno chiuso in ribasso, seduta positiva per Budapest e Varsavia.

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

L'indice RTS ha perso a Mosca l'1,5 a 1.285,47 punti. I volumi di scambio sono scesi ulteriormente e sono stati bassissimi. Sul mercato azionario russo hanno pesato la debolezza del prezzo del petrolio e l'incertezza relativa alle sorti del piano anti-crisi del Governo statunitense. LUKoil (RU0009024277) ha perso il 2,5%, Gazprom (RU0007661625) l'1,9%, Sberbank (RU0009029540) il 3,3% e VTB Bank (RU000A0JP5V6) il 2,8%. Rosneft (RU000A0J2Q06) e Norilsk Nickel (RU0007288411) hanno guadagnato rispettivamente l'1,5% e il 2,1%. Polyus Gold (RU000A0JNAA8) ha chiuso in rialzo del 28,5%. Secondo delle voci di stampa il miliardario Suleiman Kerimov avrebbe fatto un offerta per il 35% del capitale del primo produttore russo d'oro controllato dall'altro miliardario Vladimir Potanin.

Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dell'1,4% a 19.403,48 punti. Secondo gli operatori sarebbero stati oggi soprattutto gli investitori locali ad acquistare. Tutti i titoli principali del BUX hanno registrato una seduta positiva. OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato lo 0,1%, MOL (HU0000068952) l'1,3%, Magyar Telekom (HU0000016522) il 4,8% e Gedeon Richter (HU0000067624) l'1,3%.

Il PX a Praga ha perso il 2,1% a 1.274,00 punti. Il forte calo del prezzo del carbone ha affondato NWR (NL0006282204). Il titolo dell'impresa mineraria ha chiuso in calo del 6,5%. I bancari hanno ritracciato come su tutti gli altri listini europei. Komercni Banka (CZ0008019106) ha perso lo 0,3% e Erste Bank (AT0000652011) il 4,8%. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300), il titolo di maggior peso del PX, ha chiuso in ribasso dello 0,3%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,2% a 38.460,54 punti. La maggior parte delle blue chips polacche hanno chiuso in rialzo. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato l'1,6%, KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) l'1,1% e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) lo 0,7%. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha perso lo 0,2% e PKN Orlen (PLPKN0000018) l'1,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro