Borsainside.com

Borse dell'Europa dell'Est negative, collassa Budapest

Il BUX ha perso nella capitale ungherese quasi il 10%. Mosca ha chiuso in calo del 6,3%.

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in forte ribasso.

Dopo sei sedute positive di fila l'indice RTS ha perso a Mosca il 6,3% a 777,52 punti. A causa della pioggia di vendite le contrattazioni sono state sospese durante la seduta per un'ora. Sul mercato azionario russo hanno pesato il peggioramento del clima a Wall Street ed il forte calo dei prezzi delle commodities. Tra le blue chips LUKoil (RU0009024277) ha perso il 4,5%, Surgutneftegas (RU0006936028) il 6%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 12%, Gazprom (RU0007661625) l'8,8%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 12,4% e Sberbank (RU0009029540) il 9,9%.

Il BUX a Budapest ha perso il 9,6% a 13.019,42 punti. La produzione industriale è calata in Ungheria a settembre del 5,3%. La notizia ha fatto aumentare ulteriormente i timori del mercato relativi allo stato di salute dell'economia ungherese. Tra i titoli principali del BUX OTP Bank (HU0000061726) ha perso il 10,5%, MOL (HU0000068952) il 12%, Magyar Telekom (HU0000016522) il 5,8% e il Gedeon Richter (HU0000067624) il 9,2%.

Il PX a Praga ha perso il 4,1% a 866,7 punti. La Banca Centrale Ceca ha tagliato oggi i suoi tassi d'interesse di 75 punti base al 2,75%. Gli economisti avevano atteso in media un taglio di soli 25 punti base. La Banca Centrale Ceca ha ridotto inoltre le sue stime sulla crescita dell'economia del Paese per il 2009 da +3,6% a +2,9%. I titoli legati alle materie prime hanno guidato anche oggi la lista dei ribassi. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso il 6,6%, NWR (NL0006282204) il 14,6% e Unipetrol (CZ0009091500) il 9,8%. Tra gli altri titoli del listino ceco Komercni Banka (CZ0008019106) ha chiuso in ribasso del 2,8%, Erste Bank (AT0000652011) del 3,3% e Teléfónica O2 C.R. (CZ0009093209) dello 0,7%.

Il WIG a Varsavia ha perso il 3,8% a 27.976,81 punti. Diciannove dei venti titoli di maggior peso del listino polacco hanno chiuso in ribasso. Nel settore bancario Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso il 7,4%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 6% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 3,6% e BRE Bank (PLBRE0000012) l'1%. Tra i titoli dei produttori di materie prime Grupa Lotos (PLLOTOS00025) ha chiuso in calo del 4,3%, PKN Orlen (PLPKN0000018) del 5,4% e KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) del 6,3%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS