Skin ADV

Borse dell'America Latina: San Paolo e Città del Messico tornano a salire

Il Bovespa ha guadagnato lo 0,8%, l'IPC l'1,1%. La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in rialzo.

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in rialzo.
Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,8% a 36.665,11 punti. Il mercato azionario brasiliano ha beneficiato della positiva performance di Wall Street. Tra i bancari Nossa Caixa (BRBNCAACNOR2) ha guadagnato un ulteriore 8%. Secondo quanto ha riportato ieri la stampa brasiliana Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) avrebbe raggiunto un accordo per acquistare per BRL 6,4 miliardi la più piccola rivale.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha chiuso in rialzo dell'1,6%. Dopo le forti perdite delle due scorse sedute il prezzo del petrolio ha potuto oggi stabilizzarsi. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso invece il 2%. Il prezzo del rame ha perso oggi al NYMEX un ulteriore 1,7%. Nel settore della distribuzione. Lojas Americanas (BRLAMEACNPR6) ha guadagnato il 4,9%. La prima catena discount brasiliana ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti. Gol Linhas Aereas (BRGOLLACNOR7) ha perso il 7,1%. La seconda linea aerea ha registrato un forte calo del suo traffico passeggeri ad ottobre.

L'IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1,1% a 19.865,22 punti. I minerari hanno registrato una ripresa. Penoles (MXP554091415) ha guadagnato il 4,1% e Grupo Mexico (MXP370841019) lo 0,4%. Bene anche América Móvil (MXP001691213): +2% a MXN 20,48. Cemex (MXP225611567) ha chiuso in calo del 5,3%. La rivale francese Lafarge (FR0000120537) ha comunicato oggi un debole outlook. Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) ha perso un ulteriore 1,6%. La crescita delle vendite del gigante della distribuzione ad ottobre ha deluso ieri le attese del mercato.

Tra gli altri listini del continente sudamericano l'IPSA a Santiago del Cile ha guadagnato l'1,9%, il General a Lima il 5,4% e l'IGBC a Bogotà il 4,1%. Il Merval a Buenos Aires e l'IBVC a Caracas hanno perso rispettivamente il 3,5% e l'1,5%.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS