Borse dell'America Latina: Chiusura negativa, San Paolo perde il 4,5%

Città del Messico ha perso il 2,7%, Buenos Aires il 4,5% e Santiago del Cile l'1,4%.

CONDIVIDI
Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in ribasso.
Il Bovespa a San Paolo ha perso il 4,5% a 34.094,66 punti. Sul mercato azionario brasiliano hanno pesato i timori relativi alle prospettive dell'economia. Merrill Lynch ha tagliato ieri le sue stime sulla crescita del PIL del Brasile nel 2009 da +3,1% a +2,9%. La banca d'affari ha osservato che la crisi del settore del credito e la restrittiva politica monetaria stanno pesando sulla domanda da parte dei consumatori. Tra i bancari Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso il 5%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 7,4%, Itau (BRITAUACNPR3) il 7,6% e Unibanco (BRUBBRCDAM14) il 7,7%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha chiuso in ribasso del 5,9%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi al NYMEX un ulteriore 1%. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso il 4,8%. I prezzi della maggior parte dei principali metalli di base hanno continuato a perdere terreno sia a Londra che a New York. Tra i titoli dei produttori d'acciaio Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha perso il 6,8%, Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 5,8% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) l'1,3%. Companhia Siderúrgica Nacional ha annunciato che a causa del calo della domanda di materie prime rivedrà il suo piano d'investimenti.
L'IPC a Città del Messico ha perso il 2,7% a 19.036,23 punti. Cemex (MXP225611567) ha chiuso in ribasso del 9,6%. La fiducia dei costrutori edili è crollata questo mese negli USA ad un minimo storico. Telmex (MXP904131325) ha perso il 4,1%. J.P. Morgan ha espresso oggi prudenza sull'andamento degli utili del primo operatore messicano di telefonia fissa. Male anche i minerari. Penoles (MXP554091415) ha chiuso in ribasso del 7,1% e Grupo Mexico (MXP370841019) del 5,3%. América Móvil (MXP001691213) e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) hanno guadagnato rispettivamente lo 0,7% e il 2,5%.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso il 4,5%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1,4%, il General a Lima l'1,2%, l'IGBC a Bogotà il 2,1% e l'IBVC a Caracas lo 0,7%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro