Le borse dell'America Latina chiudono ancora in ribasso

San Paolo ha perso il 2% e Città del Messico il 2,4%.

CONDIVIDI
Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso anche oggi in ribasso.
Il Bovespa a San Paolo ha perso il 2% a 33.404,55 punti. A causa dell'elevata avversione al rischio degli investitori il clima sulla piazza finanziaria brasiliana continua ad essere, come su tutti i mercati emergenti, molto negativo. Tra i bancari Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso lo 0,6%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 2,5%, Itau (BRITAUACNPR3) il 5,2% e Unibanco (BRUBBRCDAM14) il 5%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso il 3,9%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York di nuovo in ribasso. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso il 2,8%. Il prezzo del rame ha perso oggi al NYMEX il 3,6%. Tra i titoli dei produttori d'acciaio Gerdau (BRGGBRACNPR8) ha chiuso in calo del 6,5% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) del 5,7%. UBS crede che a causa del rallentamento dell'economia la domanda d'acciaio possa rimanere debole per tutto il 2009. Il settore delle utilities ha beneficiato del suo carattere difensivo. Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6) ha guadagnato lo 0,6%, Cia. Energetica de Minas Gerais (BRCMIGACNPR3) il 2,4% e Companhia Energetica De Sao Paulo (BRCESPACNPB4) lo 0,7%.
L'IPC a Città del Messico ha perso il 2,4% a 18.578,38 punti. Il forte calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Penoles (MXP554091415) ha perso il 6% e Grupo Mexico (MXP370841019) l'8,9%. Male anche América Móvil (MXP001691213) e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010). Il titolo del primo operatore di telefonia mobile dell'America Latina ha perso il 3,8%, quello del gigante della distribuzione l'1,3%. Cemex (MXP225611567) ha registrato finalmente una seduta positiva. Dopo le forti perdite delle scorse sedute il titolo del terzo produttore al mondo di cemento ha chiuso in rialzo dell'1,3%.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso il 2,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3%, il General a Lima il 2,1%, l'IGBC a Bogotà lo 0,3% e l'IBVC a Caracas lo 0,3%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro