Le borse di San Paolo e Città del Messico chiudono in netto rialzo

Eccetto Caracas tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo. Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato il 4,8% a 36.469,61 punti.

CONDIVIDI

Eccetto Caracas tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo.
Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato il 4,8% a 36.469,61 punti. Il mercato azionario brasiliano ha beneficiato del nuovo rally di Wall Street. In gran spolvero TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7): +18,4% a BRL 7,00. Secondo il "Sole 24 Ore" Telecom Italia (IT0003497168) starebbe considerando di cedere la sua controllata brasiliana. Ancora bene i bancari.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha guadagnato il 9,4%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 5,7%, Itau (BRITAUACNPR3) il 7,3% e Unibanco (BRUBBRCDAM14) il 5,2%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 7,2%.

Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato il 2,2%. Il titolo ha beneficiato come tutto il settore minerario del nuovo taglio dei tassi d'interesse effettuato dalla People's Bank of China. Tra i titoli dei produttori d'acciaio Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha guadagnato il 5,4%, Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 12,3% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) il 4,6%.

L'IPC a Città del Messico ha guadagnato il 3,8% a 20.025,78 punti. Cemex (MXP225611567) ha chiuso in rialzo di quasi il 25%. Secondo delle voci di mercato il colosso del cemento sarebbe vicino a trovare un accordo per rifinanziare i suoi debiti di breve termine. Cemex ha beneficiato inoltre degli importanti investimenti annunciati da Obama nelle infrastrutture degli USA.

Grupo Financiero Inbursa (MXP370641013) ha guadagnato il 6%. La holding finanziaria del miliardario messicano Carlos Slim ha acquistato tra il 19 ed il 25 novembre circa 26 milioni di titoli di Citigroup (US1729671016).

América Móvil (MXP001691213) ha guadagnato il 3,5%, Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) ha perso invece il 2,7%.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato il 5,3%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3%, il General a Lima il 2,8% e l'IGBC a Bogotà il 2%. L'IBVC a Caracas ha chiuso in calo dello 0,5%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro