Borse America Latina: San Paolo e Città del Messico chiudono in moderato rialzo

Il Bovespa ha guadagnato lo 0,6%, l'IPC lo 0,2%.

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi in rialzo.
Il Bovespa ha guadagnato a San Paolo lo 0,6% a 38.132,35 punti. In luce TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7). Le azioni privilegiate dell'operatore di telefonia mobile hanno guadagnato il 2,8%, quelle ordinarie il 30%. Secondo le autorità di borsa brasiliane Telco, la holding che controlla Telecom Italia (IT0003497168), avrebbe l'obbligo giuridico di lanciare un'Opa su TIM Participacoes. Vale (BRVALEACNPA3) ha beneficiato dell'aumento dei prezzi dei principali metalli ed ha guadagnato l'1,7%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso invece lo 0,2% nonostante il prezzo del petrolio abbia chiuso oggi a New York in rialzo del 6,5%.
L'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,2% a 19.348,81 punti. América Móvil (MXP001691213) ha chiuso in rialzo dello 0,9% e Cemex (MXP225611567) dello 0,3%. Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) ha perso l'1,8%.
Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato lo 0,8%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1%, l'IGBC a Bogotà lo 0,5% ed il General a Lima l'1,6%. L'IBVC a Caracas ha perso lo 0,3%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X