Borsainside.com

Borse dell'Europa dell'Est: Ancora bene Mosca, male Budapest

Mosca ha guadagnato il 2,6%, Budapest ha perso il 4,2%. Praga e Varsavia hanno registrato delle lievi perdite.

Tra le principali borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca il 2,6% a 538,11 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi molto bassi. Il rally di Wall Street di ieri ha riportato un po' di ottimismo anche sulla piazza finanziaria russa. La Borsa di Mosca ha beneficiato inoltre dell'aumento del prezzo del petrolio. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato il 3,7%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 3,8%, Gazprom (RU0007661625) l'1,9% e Sberbank (RU0009029540) il 2%. Seventh Continent (RU000A0DM8R7) ha chiuso in rialzo del 15,3%. Secondo delle voci di stampa Carrefour (FR0000120172) avrebbe fatto un'offerta preliminare per il 74,8% dell'impresa russa.

Il BUX a Budapest ha perso il 4,2% a 9.886,91 punti. Era dal 2004 che l'indice ungherese non chiudeva al di sotto della soglia dei 10.000 punti. OTP Bank (HU0000061726) ha perso il 6,6% a HUF 1.515. Merrill Lynch ha tagliato oggi il suo target price per il titolo della prima banca ungherese a HUF 1.222. Secondo Merrill Lynch OTP Bank non avrebbe a disposizione il capitale necessario per far fronte all'aumento dei crediti in sofferenza causato dalla crisi. Male anche gli altri titoli di maggior peso del BUX. Magyar Telekom (HU0000016522) ha chiuso in ribasso del 4,7%, MOL (HU0000068952) del 3,2% e Gedeon Richter (HU0000067624) del 3,8%.

Il PX a Praga ha perso lo 0,4% a 642,10 punti. Dopo il balzo di ieri Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ha chiuso in calo dell'1,3%. L'operatore delle telecomunicazioni ha pubblicato dei dati di bilancio che non hanno potuto pienamente soddisfare le attese del mercato. Ancora male Komercni Banka (CZ0008019106): -3,6% a CZK 1.545. Erste Group Bank (AT0000652011) ha registrato invece una ripresa ed ha guadagnato il 2%. Bene anche Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): +0,5% a CZK 683,50.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,3% a 21.422,92 punti. La maggior parte dei bancari ha continuato a perdere terreno. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso l'1,3%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) lo 0,2% e BZW Bank (PLBZ00000044) il 2,2%. BRE Bank (PLBRE0000012) ha guadagnato il 6%. Tra le altre blue chips polacche Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) ha chiuso in ribasso dell'1,4% e KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) dell'1,9%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS