Skin ADV

Le borse dell'America Latina chiudono contrastate

San Paolo ha perso lo 0,2%. Città del Messico ha chiuso stabile. Bene Buenos Aires.

Le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi contrastate.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,2% a 50.934,69 punti. La seduta è stata molto tranquilla a causa della chiusura di Wall Street. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) e Vale (BRVALEACNPA3), i due titoli principali del Bovespa hanno perso rispettivamente lo 0,7% e lo 0,4%. VisaNet (BRVNETACNOR6), la sussidiaria brasiliana di Visa (US92826C8394), ha chiuso oggi, per la prima volta dal suo debutto in borsa, in ribasso (-1% a BRL 17,84). Dallo scorso lunedì il titolo si è apprezzato di circa il 19%.

L'IPC a Città del Messico ha chiuso invariato a 24.045,39 punti. Tra le blue chips messicane América Móvil (MXP001691213) ha guadagnato lo 0,1% e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) lo 0,7%, Cemex (MXP225611567) ha perso il 3,6%

Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha guadagnato l'1,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4% e l'IBVC a Caracas lo 0,2%. Il General a Lima ha perso l'1,3% e l'IGBC a Bogotà lo 0,3%.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro