Skin ADV

Borse dell'America Latina: San Paolo e Città del Messico non si fermano

Il Bovespa ha chiuso ai massimi degli ultimi sedici mesi, decima seduta positiva di fila per l'IPC.

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in ribasso

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,8% a 66.703,32 punti. Era da sedici mesi che l'indice brasiliano non saliva a tali livelli. L'aumento della fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia ha spinto anche oggi i titoli dei produttori di materie prime. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato l'1,2%.  

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 3,2%. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato lo 0,7%. Il prezzo del rame ha guadagnato al NYMEX lo 0,3%. Nel settore dell'acciaio Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha guadagnato il 2%, Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 4,3% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) lo 0,8%.

L'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,4% a 31.017,73 punti. Per il listino messicano si è trattato della decima seduta positiva di fila. Femsa (MXP320321310) ha guadagnato il 4,8%. Sul mercato è tornata oggi a circolare la voce che il primo produttore di bevande dell'America Latina possa presto cedere le sue attività nella birra.

Grupo Mexico (MXP370841019) ha beneficiato dell'aumento del prezzo del rame ed ha guadagnato il 3,6%. Gli altri titoli principali dell'IPC hanno chiuso in leggero ribasso. América Móvil (MXP001691213) ha perso lo 0,3%, Cemex (MXP225611567) lo 0,2% e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) lo 0,3%.

Tra gli altri listini del continente sudamericano il General a Lima ha perso lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,8%, l'IGBC a Bogotà lo 0,3% e l'IBVC a Caracas lo 0,1%. Il Merval a Buenos Aires ha chiuso invariato.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro