Borse Europa dell'Est: Mosca perde lo 0,4%, pesa calo petrolio

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo. Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,3%, il BUX a Budapest lo 0,1% e il PX a Praga lo 0,1%.

L'indice RTS ha perso a Mosca lo 0,4% a 1.472,36 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a venerdì scoso e sono stati al di sopra della media. Sul mercato azionario russo ha pesato anche oggi la debolezza dei prezzi delle materie prime. La quotazione del petrolio è scesa oggi temporaneamente al di sotto di $90 al barile. Tra i titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha perso l'1,5% e Pharmstandard (RU000A0JP7F5) il 2,2%. Mechel Pref. (RU000A0JPV70) ha guadagnato l'1,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption