Borse dell'America Latina: San Paolo -1,1%, male Petrobras

CONDIVIDI

Le borse dell'America Latina hanno chiuso contrastate.

Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1,1% a 57.068,18 punti. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha chiuso in ribasso del 3,4%. Il gruppo petrolifero ha annunciato lunedì scorso dei deludenti dati di bilancio. Gli investitori che non avevano potuto vendere il titolo nei giorni scorsi a causa della chiusura di Wall Street lo hanno fatto oggi. TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7) ha perso l'1,4%. La crescita dei ricavi dell'operatore telefonico ha rallentato nel terzo trimestre. Lojas Renner (BRLRENACNOR1) ha guadagnato il 3%. La catena di abbigliamento ha annunciato dei solidi dati di bilancio per il terzo trimestre. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso lo 0,1%.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,1%, il Merval a Buenos Aires lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1% e l'IBVC a Caracas lo 0,1%. Il General a Lima ha perso lo 0,8% e il Colcap a Bogotà lo 0,2%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption