Borse dell'Europa dell'Est negative, Mosca -2,8%

borse-delleuropa-dellest-negative-mosca--28
La borsa russa ha chiuso in forte ribasso. © Shutterstock
CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L'indice RTS a Mosca ha perso il 2,8% a 1.360,06 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi alti. L'FMI ha tagliato le sue previsioni sul PIL della Cina. L'OCSE ha da parte sua rivisto al ribasso le stime sulla crescita economica a livello globale. L'aumento dei timori relativi allo stato di salute dell'economia hanno pesato sul prezzo del petrolio. Il future sul WTI è sceso fino a circa $93 al barile. Tra i titoli dell'indice russo Sberbank (RU0009029540) ha perso il 3,2% e Severstal (RU0009046510) lo 0,1%.

Tra gli altri principali indici dell'Europa orientale il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2%, il BUX a Budapest lo 0,5% e il PX a Praga lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption