Borsainside.com

Borse dell'Europa dell'Est contrastate, Mosca pesante

borse-delleuropa-dellest-contrastate-mosca-pesante
La borsa russa ha chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

L'indice RTS a Mosca ha perso l'1,6% a 1.301,08 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri e sono stati alti. La tendenza al rischio si è oggi ridotta sui mercati finanziari. Dopo le ultime dichiarazioni arrivate dagli esponenti della Fed gli investitori si attendono che la Banca Centrale degli USA rallenterà presto il ritmo degli acquisti di bond. Il piano presentato oggi dal primo ministro giapponese Shinzo Abe per rilanciare l'economia ha inoltre deluso le attese. Tra i titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha perso il 2,6%, Bashneft (RU0007976957) lo 0,4% e LUKoil (RU0009024277) il 2,3%.

Tra gli altri principali indici dell'Europa orientale il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,1% e il WIG a Varsavia lo 0,4%. Il PX a Praga ha perso lo 0,5%.

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS