etoro

La Borsa di San Paolo chiude in netto calo, affonda Banco do Brasil

la-borsa-di-san-paolo-chiude-in-netto-calo-affonda-banco-do-brasil
La borsa brasiliana ha chiuso in netto calo. © Shutterstock

Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1,6%. Seduta negativa anche per Città del Messico, Caracas, Lima, Buenos Aires e Bogotà.

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in ribasso.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1,6% a 51.804,33 punti. Gli investitori temono che la Fed inizierà presto a ridurre i suoi stimoli monetari. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso il 5,3%. La prima banca brasiliana per asset ha avvertito di attendersi un rallentamento del credito al consumo negli ultimi mesi dell'anno. Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato su Vale (BRVALEACNPA3) e Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6). Il titolo del maggiore produttore al mondo di minerale di ferro ha perso il 2,5%, quello del gruppo petrolifero il 2,7%.
Embraer (BREMBRACNOR4) ha guadagnato l'1,9%. Citigroup ha alzato il suo rating sul titolo del costruttore di aerei da "Sell" a "Neutral".

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,2%, l'IBVC a Caracas il 4,1%, il General a Lima lo 0,4%, il Merval a Buenos Aires il 2,4% e il Colcap a Bogotà il 2,1%. L'IPSA a Santiago ha guadagnato lo 0,1%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato