Borse dell'Europa dell'Est: Chiusura negativa, Mosca la peggiore

borse-delleuropa-dellest-chiusura-negativa-mosca-la-peggiore
La borsa russa ha chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

L'indice MICEX ha perso a Mosca l'1,7%. I timori relativi alle prossime mosse della Fed stanno facendo scendere la tendenza al rischio.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso anche oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,7% a 1.448,84 punti. Dopo l'ulteriore espansione dell'attività manifatturiera negli USA gli investitori temono che la Fed inizierà a ridurre i suoi stimoli monetari prima del previsto. La tendenza al rischio sta quindi scendendo, con conseguenze negative sui mercati emergenti in generale. Tra le blue chips russe LUKoil (RU0009024277) ha perso l'1,7%, Gazprom (RU0007661625) il 2,1% e Sberbank (RU0009029540) il 2,1%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha perso l'1,2%, il BUX a Budapest lo 0,8% e il WIG a Varsavia l'1,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption