Borse America Latina: San Paolo -0,3%, Città del Messico +0,5%

borse-america-latina-san-paolo--03-citta-del-messico-05
La borsa brasiliana ha chiuso in moderato ribasso. © Shutterstock

San Paolo è stata insieme a Buenos Aires l'unica borsa dell'America Latina a scendere.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,3% a 50.993,02 punti. La produzione industriale a rallentato a novembre in Cina, il principale partner commerciale del Brasile, più di quanto atteso dagli economisti. Vale (BRVALEACNPA3), che dipende in particolar modo dalla domanda cinese, ha chiuso in ribasso dello 0,9%.
Gafisa
(BRGFSAACNOR3) ha guadagnato il 3,8%. Il costruttore edile ha concluso la vendita del 70% della sua sussidiaria Alphaville e lanciato un programma di buy-back. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,5%, il General a Lima l'1,8%, il Colcap a Bogotà lo 0,5%, l'IBVC a Caracas lo 0,5% e l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1%. Il Merval a Buenos Aires ha perso il 2,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption