Skin ADV

La Borsa di Mosca sale ancora, vola RusAl

Il MICEX ha guadagnato lo 0,6% a 1.504,68 punti. Il presidente russo Putin vuole ridurre i costi del credito per i gruppi industriali.

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,6% a 1.504,68 punti. Il presidente russo, Vladimir Putin, ha chiesto alla Banca Centrale di adoperarsi per far scendere i costi del credito dei gruppi industriali. La notizia ha messo le ali ai titoli dei produttori di materie prime RusAl (RU000A0JR5Z5) ha guadagnato il 9,7%, Gazprom (RU0007661625) il 4,3% e Alrosa (RU0007252813) il 2,8%.
M.video (RU000A0JPGA0) ha perso un ulteriore 4,6%. La maggiore catena russa di negozi di elettronica ha annunciato la scorsa settimana dei dati sulle vendite nel 2013 che hanno deluso le attese del mercato.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha perso lo 0,1%, il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,2% e il BUX a Budapest l'1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro