Borse dell'America Latina: San Paolo +1,6%, Città del Messico +0,5%

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo. A San Paolo hanno brillato il settore immobiliare e Gol Linhas Aereas.

CONDIVIDI

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,6% a 49.299,66 punti. L'occupazione ha registrato lo scorso anno in Brasile la più bassa crescita dal 2003. Il mercato scommette di conseguenza che la Banca centrale brasiliana non inasprirà ulteriormente la sua politica monetaria. Nel settore immobiliare, che dipende in particolar modo dal costo del denaro, Cyrela (BRCYREACNOR7) ha chiuso in rialzo del 5,2%, Gafisa (BRGFSAACNOR3) dell'1,8% e PDG Realty (BRPDGRACNOR8) del 3,4%.
Gol Linhas Aereas (BRGOLLACNOR7) ha guadagnato l'8,2%. La compagnia aerea ha aumentato significativamente la sua profittabilità nel quarto trimestre.
Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 3,3% e Vale (BRVALEACNPA3) l'1,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,5%, il Merval a Buenos Aires l'1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,4% e l'IBVC a Caracas l'1,2%. Il General a Lima ha perso lo 0,9%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption