Skin ADV

La Borsa di San Paolo scende, male il settore delle telecomunicazioni

Il Bovespa ha perso lo 0,2% a 47.701,05 punti. Seduta negativa anche per la Borsa di Città del Messico. In ripresa Buenos Aires.

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in ribasso.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,2% a 47.701,05 punti. Gli economisti consultati dalla Banca Centrale del Brasile hanno tagliato le loro previsioni sulla crescita dell'economia per il 2014 dal 2% all'1,9%.
Nel settore delle telecomunicazioni TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7) ha perso l'1,1%, Oi (BROIBRACNPR8) il 4,9% e Telefonica Brasil (BRVIVTACNPR7) l'1,8%. La crescita degli abbonati di telefonia mobile ha rallentato in Brasile a dicembre.
Brookfield Incorporacoes (BRBISAACNOR8) ha guadagnato il 4%. Il costruttore edile ha annunciato che potrebbe emettere nuove azioni o procedere al delisting del titolo.
Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato lo 0,1%. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso lo 0,3%.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,3%, l'IPSA a Santiago del Cile il 2,1%, il Colcap a Bogotà l'1,3% e il General a Lima l'1,7%. L'IBVC a Caracas ha guadagnato lo 0,5% e il Merval a Buenos Aires l'1,1%.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro