Borse dell'Europa dell'Est: Chiusura in rialzo, Mosca +0,9%

La Borsa di Mosca ha beneficiato dei dati sui nuovi prestiti in Cina. Ancora acquisti sui minerari. Bene anche il settore energetico.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,9% a 1.507,49 punti. I nuovi prestiti concessi dalle banche hanno registrato a gennaio in Cina una forte crescita. La notizia ha fatto aumentare la fiducia degli investitori nelle prospettive della congiuntura globale. I minerari hanno beneficiato anche oggi dell'apprezzamento dei metalli. Norilsk Nickel (RU0007288411) ha guadagnato l'1,3%, Polymetal (RU000A0JP195) il 4% e RusAl (RU000A0JR5Z5) il 3,3%. Seduta positiva anche per il settore energetico. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato lo 0,5%,Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1,1% e Gazprom (RU0007661625) l'1,7%.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,1%, il PX a Praga lo 0,6% e il BUX a Budapest lo 0,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro