La Borsa di Mosca scenda ai minimi da maggio 2010

la-borsa-di-mosca-aggiorna-i-minimi-da-maggio-2010
La borsa russa ha chiuso anche oggi in ribasso. © Shutterstock

Il MICEX ha perso l'1,9% a 1.249,68 punti. Ancora forti vendite su Sberbank.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,9% a 1.249,68 punti. Era dal maggio del 2010 che l'indice russo non scendeva a tali livelli. La tensione in Ucraina non si allenta e potrebbe ancora aumentare durante i prossimi giorni. Domenica si terrà infatti il referendum sullo status territoriale della Crimea che è a maggioranza russofona e vuole staccarsi da Kiev. Sul mercato è circolata oggi anche la voce che ci siano stati degli spari al confine tra l'Ucraina e la Russia. In questo contesto sono rari gli investitori pronti ad acquistare titoli russi. Sberbank (RU0009029540) è stato anche oggi particolarmente debole. Il titolo della principale banca russa ha chiuso in ribasso del 3,5%. Gazprom (RU0007661625) ha perso solamente lo 0,1%. Tra i titoli dei produttori di greggio LUKoil (RU0009024277) ha perso il 2,4%,Rosneft (RU000A0J2Q06) ha guadagnato lo 0,4%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il BUX a Budapest ha perso l'1,2% e il WIG a Varsavia l'1,3%. Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,3%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption