La Borsa di Mosca continua a scendere, S&P declassa la Russia

la-borsa-di-mosca-continua-a-scendere-sp-declassa-la-russia
Pollice verso il basso per la borsa russa. © Shutterstock

Il MICEX ha perso l'1,6% a 1.280,12 punti. Per la Borsa di Mosca si è trattato della quinta seduta negativa di fila.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso anche oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,6% a 1.280,12 punti. Per il listino russo si è trattato della quinta seduta negativa di fila. La tensione tra la Russia e l'Ucraina continua a crescere. Oggi ci sono stati dei nuovi scontri tra le forze di Kiev ed i militanti filorussi. Le forze russe hanno intanto continuato le loro esercitazioni al confine. Il premier ucraino ad interim, Arseni Iatseniuk, ha accusato Mosca di voler la terza guerra mondiale. Standard & Poor's ha reagito al peggioramento della situazione. L'agenzia statunitense ha tagliato il rating sovrano della Russia a "BBB-", appena un gradino superiore rispetto al livello "junk" (spazzatura). S&P ha inoltre minacciato nuove bocciature in caso gli USA e l'Europa dovessero imporre nuove sanzioni. Allo scopo di limitare l'impatto del downgrade la Banca Centrale della Russia ha alzato a sorpresa i tassi d'interesse dal 7% al 7,5%. La misura non ha potuto però frenare il deprezzamento del rublo. Gli investitori hanno continuato inoltre a vendere azioni russe. Tra le blue chip Gazprom (RU0007661625) ha perso l'1%, Sberbank (RU0009029540) il 4,5% e Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il WIG a Varsavia ha perso lo 0,4%, il BUX a Budapest lo 0,1% e il PX a Praga lo 0,9%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption