Borse dell'America Latina: San Paolo scende dello 0,8%

Il Bovespa a San Paolo ha chiuso a 52.239,34 punti. Realizzi sui bancari. Male JBS e Petroleo Brasileiro.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,8% a 52.239,34 punti. Dopo i guadagni di ieri sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso lo 0,6%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) l'1,4% e Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) l'1,5%.
JBS (BRJBSSACNOR8) ha chiuso in ribasso del 4,2%. Tyson Foods (US9024941034) ha fatto una controfferta di $50 per azione per Hillshire Brands (US4325891095). Pilgrim’s Pride (US72147K1088), controllata JBS, aveva offerto all'inizio di questa settimana $45 per azione per il gruppo alimentare.
Petroleo Brasileiro
(BRPETRACNPR6) ha perso il 2,3%. Vale (BRVALEACNPA3), l'altro titolo di maggior peso del Bovespa, ha guadagnato lo 0,3%.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,1%, il General a Lima lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4%, il Colcap a Bogotà lo 0,1% e il Merval a Buenos Aires il 2%. L'IBVC a Caracas ha perso lo 0,6%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro