Borse Europa dell'Est: Mosca chiude piatta su prese di beneficio

Anche la Borsa di Praga ha chiuso invariata. Scende Varsavia. Sale Budapest.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso anche oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca è rimasto sostanzialmente invariato a 1.514,47 punti. Dopo i forti guadagni di ieri sulla piazza finanziaria russa è scattata qualche presa di beneficio. Gli operatori hanno osservato che nonostante gli sforzi diplomatici nell'est dell'Ucraina sono continuati anche oggi gli scontri tra i separatisti filorussi e le forze di Kiev. Tra le blue chip Rosneft (RU000A0J2Q06) ha guadagnato l'1% e Gazprom (RU0007661625) lo 0,2%. Sberbank (RU0009029540) ha perso lo 0,5% e LUKoil (RU0009024277) l'1%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga è rimasto invariato, il WIG a Varsavia ha perso lo 0,5%, il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption